Quale significato ha la giornata mondiale della libertà di stampa? Non “libertà da” ma “libertà per e a servizio” di quanti non hanno voce

Il 3 maggio di  ogni anno si celebra la giornata mondiale della libertà di stampa, grazie al duro prezzo che molti comunicatori e giornalisti hanno dovuto pagare in tanti angoli del mondo attraverso ricatti, soprusi… fino a pagare con la vita la difesa della verità dei fatti. Come ogni libertà, anche la libertà di stampa è tale se nell’altra faccia della moneta c’è il dovere della responsabilità. Libertà di stampa infatti non significa…

Leggi tutto

Alzare verso il cielo un preservativo come un’ostia non è un gesto né civile né laico

Erano quasi le 19,00, le telecamere di Rai Tre stavano mandando in onda il Concertone di 1° maggio. Appare sul palco un giovane cantante. Sta in silenzio. Guarda il pubblico e alza un preservativo mostrandolo come un’ostia e dice: “Prendete e usatene tutti”. Poi la band Management del dolore post operatorio inizia a suonare il brano ‘Pornobisogno’.  Il gesto viene subito ripreso e commentato dalla pagina on line del Corriere della…

Leggi tutto

La bandiera d’Italia e la sua storia

Come spesso capita, la forza dei simboli supera quella delle idee. Per il nostro Paese, una storia tutta sua ce l’ha la nostra bandiera. Il suo significato è riuscito a mantenere insieme un’Italia nella quale riemergevano tensioni separatiste e fratture non sanate dalla riunificazione del 1861. La bandiera italiana è stata scelta dai costituenti grazie al discordo «Il tricolore» di Giosuè Carducci del 7 gennaio 1897, quando il noto poeta…

Leggi tutto

L’atto creatore del lavoro

L’art. 4 della Costituzione italiana sancisce che “La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto”. Nella storia della Repubblica il principio lavorista ha fatto germogliare articoli importanti come ad esempio il diritto alla «retribuzione proporzionata alla quantità e qualità» del lavoro, sufficiente per un‘«esistenza libera e dignitosa»; garantisce i riposi settimanali e ferie annuali retribuite inderogabili (art. 36…

Leggi tutto

Le radici della democrazia

Il volume cerca di rispondere a tre domande: quale eredità ha lasciato il pensiero del mondo cattolico nell’elaborazione dei princìpi costituzionali?; come interloquirono tra loro le varie anime del mondo cattolico?; perché i gesuiti di Civiltà Cattolica sono stati indirettamente coinvolti nella formazione della Costituzione? La finalità del lavoro e la domanda sul “perché”, sono invece sintetizzate da un passaggio di un discorso al Senato di don Luigi Sturzo del…

Leggi tutto

I 450 anni della CVX (Comunità di vita cristiana)

L’EUROPA DEI DEVOTI    La CVX (Comunità di vita cristiana) ha festeggiato i suoi 450 anni di vita. I gruppi di laici legati ai gesuiti sono arrivati a Roma per celebrare l’evento il 26-27-28 aprile 2013, coordinati dal prof. Leonardo Becchetti, il loro assistente nazionale è il gesuita, Vincenzo Sibilio. Riporto di seguito gli appunti dell’intervento alla tavola rotonda del 26 pomeriggio all’Istituto Massimiliano Massimo. L’incontro aveva come obiettivo quello…

Leggi tutto

Carlo Acutis e le sue parole di vita

Carlo Acutis risveglia la ricerca di armonia nelle persone che incontra e per questo tanti ragazzi possono rispecchiarsi. La vita può essere breve ed è per tutti fragile, ma per Carlo andava vissuta nella sua pienezza senza sprecarla. Ripeteva: «Non io ma Dio» per indicare una vita che si de-centrava, usciva da sè per incontrare il suo Altro. Insomma essere se stessi davanti al proprio creatore e Signore. Gli piaceva ripetere: «Tutti…

Leggi tutto

La storia curiosa della bandiera europea

È curioso! Il senso e la storia della bandiera europea ci stupisce. Quando è stata approvata la Costituzione europea durante il vertice di Bruxelles del 18 giugno 2004 dai 25 Capi di Stato e di Governo dell’Unione Europea, una delle critiche più importanti che venivano fatte era quella legata alla mancanza del richiamo alle radici cristiane. La memoria storica europea ha però vissuto un’amnesia. Per i rappresentanti europei sembrava e sembra che l’Europa e…

Leggi tutto

Intimo Oltre

Non Ti voglio appendice onnipotente. In un altro me, anche grandioso, non c’è salvezza. Totalmente altro, invece, è il solo che spero. In viaggio da me a Te, ti incontrerò per via. Terra promessa, comunque altrove, in viaggio da Te a me. Incroceremo le idee. Scontreremo le volontà. Accenderemo le gelosie. Per me, Tu, Padre. Io, per te, figlio. Mio intimo Oltre.   8 marzo 2012 · doncristianomauri

Leggi tutto

La democrazia italiana regredisce all’idea di democrazia di Rousseau?

Rousseau (Ginevra, 28 giugno 1712), tra gli autori più discussi e studiati nella storia. La sua proposta etica e religiosa (era un teista) hanno influito sulla sua visione della politica e della democrazia. La sua penna secolarizza, per la prima volta nella storia, la politica e il diritto. Secondo il ginevrino, infatti, non è l’uomo che deve convertirsi ma è la politica che si deve redimere. Geniale e ossessivo, intuitivo…

Leggi tutto