Per non dimenticare il sacrificio di don Diana

Il 4 luglio 1958 nasceva Giuseppe Diana la cui vita è stata profetica: ha tenuto insieme due tensioni: la denuncia per liberare gli oppressi, un alternativa sociale da costruire basata sulla comunione e la cooperazione. Tertium non datur! Nella storia sono le testimonianze di donne e uomini credenti (perché credibili e creduti) che ci insegnano a rialzare la testa. Il 19 marzo, per esempio, ricorderemo il sacrificio di don Giuseppe…

Leggi tutto

“Duelli”

“Duelli” è una trasmissione di Radio 24 in cui si può dibattere e confrontarsi tra persone che hanno tesi opposte, la Conduce Francesco Maselli.Qui sono stato invitato insieme ad Alessandro Giuli che conduce Popolo sovrano su Rai 2. Grazie per l’invito a Orioli, vide direttore del Sole 24 Ore.Sono uscite riflessioni interessanti… Qui potete ascoltare il nostro dialogo:

Leggi tutto

Vivere in community tra Hikikomori e argonauti digitali

Partiamo da un dato: la quantità di dati generata dall’inizio dell’umanità fino al 2003 (notizie, immagini, foto, musica, testi) viene oggi riprodotta nell’arco di sole 48 ore. Le nostre bisnonne formavano gruppi nei cortili per chiacchierare mentre cucivano o pulivano le verdure dell’orto, la generazione dei nostri padri ha abitato luoghi di appartenenza come l’oratorio, il circolo, la cooperativa, la sede del partito. Oggi il web risponde a questo stesso…

Leggi tutto

L’identità cristiana in politica è la compassione

Il 18 giugno sono stato intervistato per il blog ‘Confini’ di RaiNews, proprio sul tema dell’identità cristiana. Sugli stessi argomenti anche Marco Fornasiero ha voluto approfondirli in questo dialogo pubblicato nel sito www.ucsi.it Il 18 giugno sono stato intervistato per il blog ‘Confini’ di RaiNews, proprio sul tema dell’identità cristiana. Sugli stessi argomenti anche Marco Fornasiero ha voluto approfondirli in questo dialogo pubblicato nel sito www.ucsi.it A partire dalla sua ultima analisi sui nuovi scenari politici…

Leggi tutto

Quale modello di integrazione per il Paese Italia?

Il caso del sindaco di Riace è destinato a passare dalla cronaca alla storia, non tanto per esaltare le sue gesta ma per aver bloccato una forma generativa di integrazione degli immigrati. È l’«effetto struzzo», il nascondersi sotterrando la testa nella sabbia, senza voler vedere la realtà. I media non sono esenti dalla loro responsabilità sociale, infatti non basta accogliere gli immigrati con un approccio caritativo, come sta facendo la…

Leggi tutto

La bussola della Dottrina sociale della Chiesa: dalla coscienza morale ai comportamenti sociali

Il corso di Dottrina Sociale della Chiesa della Fondazione Centesimus Annus – Pro Pontifice si pone come obiettivo anzitutto quello di formare ai princìpi e all’agire della DSC di dirigenti pubblici e privati, professionisti, accademici giovani imprenditori e così via. CON QUALE METODO?Il metodo che viene proposto, già sperimentato ed elaborato in altre sedi, si compone di tre livelli di apprendimenti: 1. quello accademico, fatto di contenuti, testi del magistero…

Leggi tutto

Democrazia ed informazione: creazione di senso e di consenso

Democrazia e informazione: una breve intervista sul tema per la stampa locale di Treviso. D. Le democrazie oggi sono messe in discussione dalla emergente cultura politica e dai populismi europei. Sembra che si stia scardinando il rapporto tra governanti e governati, tecniche e procedure prevalgono sui valori e sui sogni collettivi. Esiste concretamente, oggi, un rischio per la nostra democrazia? R. Dipende. I populismi europei sono onde che si abbattono…

Leggi tutto

Discernimiento politico en tiempo de crisis

Ciudad de Mexico. Universidad IBEROAmericana En el siglo pasado un poeta aleman nos dejó estas lineas: “El peor analfabeto es el analfabeto político. No oye, no habla, no participa de los acontecimientos políticos. No sabe que el costo de la vida, el precio de las judías, del pan, de la harina, del vestido, del zapato y de los remedios, dependen de decisiones políticas. El analfabeto político es tan burro que…

Leggi tutto

Sei Tu L’Estate (La Danza della Pioggia al Contrario)

Ci sono parole di vita che vanno lette e meditate. Come quelle che ha scritto Rebecca, pubblicate da Novaraoggi. Rebecca si sta curando perché quando alcune cellule impazziscono nel nostro fragile corpo, vanno annientate. Ma la chemio è pesante, per chi la deve sopportare, per le persone vicine che ti vogliono bene e anche per quelle che scappano per paura. Eppure qui c’è il segreto per illuminare il buio. Le…

Leggi tutto

Anziani, politiche sociali e qualità della vita

Anziani. Già, viviamo di più, ma rischiamo di dare ai giorni un senso solamente quantitativo e non qualitativo. Sempre più anziani, con il rischio che siano sempre più soli. Certo in Italia si vive a lungo, le persone con più di 65 anni (che segnano la soglia dell’età anziana) sono 13,5 milioni: 1,8 milioni in più rispetto al 2007. In questi ultimi 10 anni, la popolazione con più di 80…

Leggi tutto