Il prossimo lontano

In molte parti d’Europa stanno gradualmente affiorando simboli nazisti e sentimenti di intolleranza profonda che, come piccole fiammelle, potrebbero incendiare e devastare tutto ciò che di buono è stato costruito dopo la Seconda guerra mondiale. Lo scorso agosto è bastato un post (falso) su Facebook per far emergere ciò che rimane occulto e nascosto. Due uomini di colore, ritratti in foto a Forte dei Marmi, in Versilia, vengono definiti online…

Leggi tutto

#illavorochevogliamo verso la 48° Settimana Sociale di Cagliari

Creare lavoro è una responsabilità di tutti… certo non tutte le responsabilità hanno lo stesso peso, ma il tema non si può delegare più. Anche la Chiesa italiana ha deciso di prendere a cuore il tema del lavoro e si sta incamminando verso la 48° Settimana Sociale che si svolgerà a Cagliari dal 26 al 29 ottobre. Lo faremo secondo quattro registri comunicativi allo scopo di risvegliare e mettere in moto…

Leggi tutto

41 anni fa veniva ucciso Pasolini. Una sua poesia

Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione è il mio amore. Vengo dai ruderi, dalle chiese, dalle pale d’altare, dai borghi abbandonati sugli Appennini o le Prealpi, dove sono vissuti i fratelli. Giro per la Tuscolana come un pazzo, per l’Appia come un cane senza padrone. O guardo i crepuscoli, le mattine su Roma, sulla Ciociaria, sul mondo, come i primi atti della Dopostoria, cui io assisto, per…

Leggi tutto

La salute in Italia tra etica e diritto

Oggi il significato di salute si basa su una nozione liquida che oscilla tra lo «star bene» e il «ben-essere». In questi ultimi anni la salute include l’equilibrio psicologico, l’equilibrio emotivo (serenità), una buona capacità relazionale. Il concetto di salute (health) arriva a includere il fitness, con standard di prestazioni da migliorare, ma che non si possono misurare a causa dell’aspetto soggettivo che rimanda a un «poter essere», a un costante…

Leggi tutto

Lo sport e l’arte di educare

Il volume che presentiamo sull’ultimo numero di La Civiltà Cattolica, costituito da una sinfonia di voci esperte sul tema, lancia una sfida culturale ed educativa. Per gli educatori rimangono aperte alcune importanti domande: è meglio vincere facendo giocare i più bravi, o far giocare tutti rischiando di perdere? Quale tipo di uomo si vuole formare: un competitore individualista, o un agonista solidale? Inoltre, le società occidentali dovrebbero chiedersi perché molti…

Leggi tutto

La società italiana. Lo scatto dell’Eurispes.

Il 28 gennaio scorso, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Gian Maria Fara, ha presentato il Rapporto Eurispes al Paese. Nel suo articolato discorso c’è questo passaggio particolarmente illuminante che descrive le relazioni che si vivono nella società italiana. Il capitolo ha come titolo: TRASFORMARE LA POTENZA IN ENERGIA: GLI OSTACOLI “Siamo un Paese vivace, ricco di esperienza e di ingegno, di opportunità e di intelligenza, erede e…

Leggi tutto

La Leopolda: esperienza o esperimento politico?

La Leopolda è una convention politica circoscritta nel tempo (tre giorni), si svolge a Firenze negli spazi culturali della stazione Leopolda e, soprattutto, è una rete di persone che raccontano in cinque minuti un progetto per riformare il Paese. Deus ex machina dell’iniziativa è Matteo Renzi. Tuttavia dopo sei edizioni, gli analisti politici continuano a chiedersi cosa sia realmente la Leopolda. È una convention politica che però non si autodefinisce…

Leggi tutto

I nuovi lavori e la rivoluzione tecnologica. Ne parlo con Ciro Cafiero

Una delle parole chiavi  della nostra epoca, una sorta di password per accedere al nuovo mercato del lavoro, è la parola “rivoluzione tecnologica”. Si tratta di un complesso di innovazioni che includono la robotica avanzata, artefice del cambiamento del nostro sistema industriale, del lavoro e delle nostre abitudini. Soffermandoci sul lavoro, è interessante notare come questa rivoluzione sia capace di ridisegnarne totalmente i tratti e mettere in crisi, ad esempio, il genere della…

Leggi tutto

Roma: risorgi!

Quando un turista arriva a Roma si dice che deve visitare almeno tre punti della città: una piazza (la piazza Navona), una fontana (la fontana di Trevi) e un altare (l’altare di Sant’Ignazio di Loyola nella chiesa del Gesù). Questi tre luoghi esprimono la natura e la bellezza della città, quella dell’umanesimo politico e cristiano. Roma caput mundi Tra i primati di Roma rimane l’accoglienza dei turisti e dei pellegrini che ogni anno…

Leggi tutto

L’impegno civile di Cesare Dall’Oglio

Pubblico un inedito di Nunzio Primavera Venerdì 6 novembre è scomparso a Roma all’età di 92 l’avvocato Cesare Dall’Oglio. Figura di primo piano di militante cattolico che, dalla guerra di Liberazione e poi nelle fila della DC, quindi nella Coldiretti, ma anche con un intenso impegno al servizio della Chiesa italiana, ha tracciato un solco profondo con un intenso servizio in politica, nel sindacato e nel sociale sempre in favore degli…

Leggi tutto