Ricomporre frammenti

«È una luce che acceca, la loro. Una di quelle davanti alle quali, dopo un lungo periodo trascorso al buio, metti le mani davanti alla faccia per nascondere i forti fasci che ti abbagliano la vista, infastidendoti. Ti chiedi come facciano, dove trovino la forza, cosa li spinge ad andare avanti». Inizia così l’introduzione del volume di Michela Mauri che ha raccolto 20 voci di ammalati tra cui paraplegici e…

Leggi tutto

Come scrivere un paper o un elaborato

Scrivere è un servizio e una missione, è un modo per entrare in relazione con l’altro che ti legge. Per questo la scrittura e la sua forma vanno curati allo stesso modo in cui si cura il contenuto di uno scritto o una relazione con una persona. La più giovane premio Nobel, Malala Yousafzai, ce lo ricorda: “Prendiamo in mano i nostri libri e le nostre penne. Sono le nostre…

Leggi tutto

7 regole per usare il cellulare. Da zio a nipote…

Cari nipoti,vi scrivo da zio per regalarvi qualche trucchetto per utilizzare bene il cellulare e le sue funzioni. Si sa, sul tema i genitori sono rigoristi e severi, i nonni invece sono lassisti e permissivisti … su questo e altri punti allora l’equilibrio degli zii può aiutare 🙂 Facciamo una premessa. Come ogni mezzo dipende molto da te che lo utilizzi. Chi lo usa bene può crescere, arricchirsi di amici,…

Leggi tutto

IL SERMIG E L’ARSENALE DELLA PACE

Dal quaderno n. 4041 de La Civiltà Cattolica (il 25% dell’intero articolo). I luoghi che si abitano raccontano sempre una storia: narrano quello che sono, ma anche ciò che avrebbero potuto essere. Come l’ex Arsenale militare di Torino che, da luogo di produzione di armamenti, si è trasformato in un’esperienza comunitaria di pace, di accoglienza e di integrazione .Quell’area industriale sulle rive del Dora, estesa per circa 4 ettari, è…

Leggi tutto

Il dibattito sul #finevita. Lo sguardo dell’antropologia

Tratto da Il Riformista del 28 novembre 2019 I giudici della Corte Costituzionale si sono addentrati ancora una volta in una terra di nessuno, una sorta di spazio sacro che impaurisce il legislatore povero di categorie antropologiche e bloccato da quelle ideologiche. La posta in gioco era il «diritto a morire». La Corte, in assenza di una legge, è stata chiamata a decidere se Cappato era punibile dai 5 ai…

Leggi tutto

Un corso su cattolici e politica, tra pensiero e prassi

Nel secondo semestre da febbraio a giugno 2020 – terrò un corso a Napoli alla Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – Sezione San Luigi. Sarà possibile frequentarlo anche come esterni, il mercoledì dalle 14:30 alle 16:10. CATTOLICI E POLITICA: PENSIERO E PRASSI Il corso approfondirà il tema della politica nella riflessione storico-culturale del Cristianesimo e nell’esperienza dei cattolici nel dibattito pubblico e nelle forme di partecipazione democratica in Italia. Il…

Leggi tutto

Gli anni 20 del 2000. #tuttaunaltrastoria

Il Partito democratico, guidato da Nicola Zingaretti, ha organizzato a Bologna dal 15 al 17 novembre 2019 un evento culturale in cui ha voluto mettersi in ascolto di alcune voci esterne a loro. L’organizzazione è stata diretta e curata da Gianni Cuperlo. Ecco la sintesi del mio breve intervento. La premessa. Quello che stiamo vivendo è un tempo che chiede di non dividerci tra credenti e non credenti, ma tra…

Leggi tutto

La Dottrina Sociale della Chiesa per imprese, aziende e studi professionali

Non lo possiamo nascondere. Molte imprese e studi cercano il segreto per dare qualità al lavoro e senso alle relazioni spesso tese e conflittuali. Allora si portano i managers nei conventi per qualche giorno, oppure si cercano di copiare le regole dei benedettini o dei domenicani, dei gesuiti o di altri ordini o congregazioni di religiosi che per secoli sono riusciti a consolidare le loro regole e formare i loro…

Leggi tutto

Dire Dio, oggi

L’ateismo, nel mondo di oggi, ha preso un volto nuovo. Resta sempre quello che è stato nel passato: negazione dell’esistenza di Dio e lotta contro coloro che si ostinano a difendere la sua presenza e il suo influsso nella vita della società. Ma in questi ultimi decenni, da anti-teismo quale esso era nel passato, è divenuto un vero e proprio a-teismo in cui Dio tende a scomparire dall’orizzonte dell’uomo e…

Leggi tutto

Le parole di Papa Francesco per il 60° dell’Ucsi

Cari fratelli e sorelle,do il mio benvenuto a tutti voi in occasione del 60° anniversario dell’Unione Cattolica della Stampa Italiana, e ringrazio la Presidente per le sue cortesi parole. È coraggiosa! Parla con forza! Vi siete riuniti per fare memoria di una “vocazione comunitaria” – frutto del sogno dei fondatori –, che è quella di essere, come è scritto nel vostro Statuto, «un’associazione professionale ed ecclesiale che trova ispirazione nel…

Leggi tutto