L’atto creatore del lavoro

L’art. 4 della Costituzione italiana sancisce che “La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto”. Nella storia della Repubblica il principio lavorista ha fatto germogliare articoli importanti come ad esempio il diritto alla «retribuzione proporzionata alla quantità e qualità» del lavoro, sufficiente per un‘«esistenza libera e dignitosa»; garantisce i riposi settimanali e ferie annuali retribuite inderogabili (art. 36…

Leggi tutto

Le radici della democrazia

Il volume cerca di rispondere a tre domande: quale eredità ha lasciato il pensiero del mondo cattolico nell’elaborazione dei princìpi costituzionali?; come interloquirono tra loro le varie anime del mondo cattolico?; perché i gesuiti di Civiltà Cattolica sono stati indirettamente coinvolti nella formazione della Costituzione? La finalità del lavoro e la domanda sul “perché”, sono invece sintetizzate da un passaggio di un discorso al Senato di don Luigi Sturzo del…

Leggi tutto

I 450 anni della CVX (Comunità di vita cristiana)

L’EUROPA DEI DEVOTI    La CVX (Comunità di vita cristiana) ha festeggiato i suoi 450 anni di vita. I gruppi di laici legati ai gesuiti sono arrivati a Roma per celebrare l’evento il 26-27-28 aprile 2013, coordinati dal prof. Leonardo Becchetti, il loro assistente nazionale è il gesuita, Vincenzo Sibilio. Riporto di seguito gli appunti dell’intervento alla tavola rotonda del 26 pomeriggio all’Istituto Massimiliano Massimo. L’incontro aveva come obiettivo quello…

Leggi tutto

Carlo Acutis e le sue parole di vita

Carlo Acutis risveglia la ricerca di armonia nelle persone che incontra e per questo tanti ragazzi possono rispecchiarsi. La vita può essere breve ed è per tutti fragile, ma per Carlo andava vissuta nella sua pienezza senza sprecarla. Ripeteva: «Non io ma Dio» per indicare una vita che si de-centrava, usciva da sè per incontrare il suo Altro. Insomma essere se stessi davanti al proprio creatore e Signore. Gli piaceva ripetere: «Tutti…

Leggi tutto

La storia curiosa della bandiera europea

È curioso! Il senso e la storia della bandiera europea ci stupisce. Quando è stata approvata la Costituzione europea durante il vertice di Bruxelles del 18 giugno 2004 dai 25 Capi di Stato e di Governo dell’Unione Europea, una delle critiche più importanti che venivano fatte era quella legata alla mancanza del richiamo alle radici cristiane. La memoria storica europea ha però vissuto un’amnesia. Per i rappresentanti europei sembrava e sembra che l’Europa e…

Leggi tutto

Intimo Oltre

Non Ti voglio appendice onnipotente. In un altro me, anche grandioso, non c’è salvezza. Totalmente altro, invece, è il solo che spero. In viaggio da me a Te, ti incontrerò per via. Terra promessa, comunque altrove, in viaggio da Te a me. Incroceremo le idee. Scontreremo le volontà. Accenderemo le gelosie. Per me, Tu, Padre. Io, per te, figlio. Mio intimo Oltre.   8 marzo 2012 · doncristianomauri

Leggi tutto

La democrazia italiana regredisce all’idea di democrazia di Rousseau?

Rousseau (Ginevra, 28 giugno 1712), tra gli autori più discussi e studiati nella storia. La sua proposta etica e religiosa (era un teista) hanno influito sulla sua visione della politica e della democrazia. La sua penna secolarizza, per la prima volta nella storia, la politica e il diritto. Secondo il ginevrino, infatti, non è l’uomo che deve convertirsi ma è la politica che si deve redimere. Geniale e ossessivo, intuitivo…

Leggi tutto

Matteo Ricci. Il gesuita che stupì la Cina

Matteo Ricci Il gesuita che stupì la Cina La vita di Matteo Ricci, il gesuita che non ha portato in Europa i tesori dell’Oriente, ma ha regalato alla Cina la cultura dell’Occidente, ha dello straordinario: astronomo e teologo, studente di diritto e matematico, missionario e diplomatico, scienziato e sinologo. Nasce il 6 ottobre 1552 in una nobile famiglia a Macerata, primo di 13 figli. Nel 1561, a nove anni, inizia…

Leggi tutto

Le regole del discernimento dei gesuiti. Un tesoro nascosto.

Il discernimento nella vita spirituale aiuta a compire le scelte. Discernere vuol dire setacciare, vagliare, distinguere le voci del cuore che ci abitano per poter fare scelte libere, responsabili e consapevoli. Ma come facciamo a capire quando nel cuore ci parla il male (il nemico della nostra natura) e quando ci parla Dio? Quali voci devo ascoltare per fare una scelta? E come faccio a riconoscerle? Nel sec. XVI sant’Ignazio…

Leggi tutto

Carlo Acuti e la sapienza del suo cuore

La sapienza del cuore di Carlo Carlo sceglie di camminare nel viaggio della sua vita come l’uomo biblico. Poteva scegliere altri cammini, forse più di moda e passeggeri, ma non lo ha fatto. Segue la massima del suo mito di informatica, Steve Jobs: “È solamente dicendo ‘no’ che puoi concentrarti sulle cose veramente importanti”. E ancora: “Il vostro tempo è limitato, perciò non sprecatelo vivendo la vita di qualcun altro”.  Per…

Leggi tutto