Opporsi al terrorismo per mons. Paul Richard Gallagher

Riporto qui un’intervista molto importante di Vincenzo Corrado del SIR: DOPO GLI ATTENTATI IN FRANCIA Gallagher: la Comunità internazionale deve unirsi per opporsi al terrorismo Ho scelto di farlo perchè nel Novecento la Diplomazia Vaticana, lontano dai riflettori, ha aiutato il mondo a riflettere sul valore della pace (concreta) e i mali delle guerre. Questa intervista è un passo in avanti importante nel pensiero della Chiesa perchè il concetto stesso di guerra è rapidamente…

Leggi tutto

Stop alla violenza sulle bambine

Se è vero, come ha scritto il teologo protestante Dietrich Bonhoffer, che «il senso morale di una società si misura su ciò che fa per i suoi bambini», il grado di disumanizzazione di un Paese si misura sulle violenze che i bambini subiscono, tra le mura domestiche o all’interno delle culture in cui vivono. La violenza sui bambini assume oggi forme assai diverse: dalla violenza fisica e psicologica agli abusi;…

Leggi tutto

Ilva di Taranto: una ferita da sanare

Il caso dell’Ilva di Taranto, l’acciaieria più grande d’Europa, va oltre la cronaca e pone all’attenzione dell’opinione pubblica una serie di scenari complessi: dalla difesa di una fabbrica di importanza strategica alle conseguenze dell’inquinamento, che causa malattie e morti; dalle scelte degli ultimi tre Governi a favore della produzione alle sentenze della Magistratura, che ha più volte bloccato la vendita dell’acciaio. Sembra di assistere alla parte conclusiva di un copione…

Leggi tutto

Il tatuaggio nella cultura contemporanea

… è un dire “per sempre” Tatuarsi è una moda ormai diffusa nelle società occidentali, in Italia sono 7 milioni (13 italiani su 100) i tatuati. Sembra un paradosso, ma è proprio nel tempo della fragilità dei comportamenti e della liquidità degli ideali, in cui ogni scelta sembra assunta «a tempo», che il tatuaggio si impone come la traccia di una «identità dilatata» e il simbolo del «per sempre». Cambia lo…

Leggi tutto

Il suicidio assistito approvato in California e il fine vita

La nuova legge in California, definita del “suicidio assistito” fa riemergere gli interrogativi sul “fine vita” anche nella nostra cultura. “Non so cosa farei io in caso di prolungata e dolorosa agonia. – ha spiegato Brown il Governatore della California che ha firmato la legge – Sono sicuro tuttavia che sarebbe un conforto poter considerare tra le opzioni quella contemplata in questo testo”. Qui inizia il nostro dilemma morale. Risposte…

Leggi tutto

Le disuguaglianze, le ferite della democrazia

Riporto qui l’intervento scritto in occasione del Convegno di studi delle Acli ad Arezzo del 17 settembre 2015, “Ridurre le diseguaglianze per animare la democrazia”. Grazie per avermi invitato, Presidente Bottalico, al vostro convegno di studi . Il tema che mi è stato affidato “Disuguaglianze, democrazia e cristiani” è ampio e complesso. Il termine disuguaglianza è un po’ come l’ente di Aristotele, si può dire in molti modi. Per il magistero sociale…

Leggi tutto

Parole di vita: Haraga

Haraga                                          Italia, 2009 Sei arrivato da lontano. Hai attraversato frontiere, distrutto documenti, sepolto il tuo nome prima del passaggio. Poi hai cancellato la pelle dei polpastrelli che hanno toccato madre, amante, e la tua terra quando era più dolce. Nella cera bollente. Haraga: quelli che si sono bruciati. Quel battito…

Leggi tutto

Oltre lo scontro ideologico sulla riforma della scuola

Per capire, senza rendere ideologico, il dibattito sulla riforma della scuola appena approvata elenco qui alcune autorevoli fonti che Gioele Anni ha raccolto e ordinato e che possono contribuire a capire il senso e posizione e la proposta del nostro intervento sulla Civiltà Cattolica che ho seguito io e che si può leggere interamente dalla rivista. Alcuni interventi del Presidente Renzi & Governo: – Video del 3 settembre 2014, “Vi propongo un patto educativo”…

Leggi tutto

Per capire Ignazio di Loyola e i gesuiti

Papa Francesco, il card. Martini… fino a risalire a Matteo Ricci e a Francesco Saverio… tutti “figli di sant’Ignazio”. Eppure lui continua ad essere uno sconosciuto. Era schivo, si era “ritratto” per fare spazio ad un Altro, più che all’apparire ha scelto di vivere in penombra per accompagnare vite e processi storici. Riporto qui l’introduzione a un breve volume Ignazio di Loyola Il pellegrino fondatore della Compagnia di Gesù che ho scritto…

Leggi tutto

Il carcere e la posizione della Chiesa

Il carcere continua a dividere la cultura democratica tra giustizialisti e permissivisti. Tuttavia i dati sui suicidi in cella, il sovraffollamento e la pena di morte sono ancora allarmanti. Papa Francesco ha detto che il fine della pena è far sì che il colpevole riconosca il male commesso, sia in grado di risarcire la vittima e possa ricostruire il suo avvenire grazie alla forza creatrice del perdono. Nell’Anno della Misericordia,…

Leggi tutto